Qual è il processo di produzione del legno lamellare?

Nella produzione del legno lamellare si segue un procedimento molto articolato, che pare dalla selezione della materia prima sulla quale vengono effettuate le seguenti fasi di lavorazione:

6 fasi di lavorazione

I semilavorati sono i prodotti che si ricavano da una prima lavorazione del legno grezzo e che costituiscono la base per successive lavorazioni, i prodotti lavorati da Gilardi S.r.l., sono finalizzati all’industria del mobile e all’edilizia (serramenti.)

1

ESSICAZIONE

Consiste nella verifica dell’idoneità del materiale affinché il grado di umidità sia quello necessario alla lavorazione ed alla resistenza richiesta: nel caso in cui l’umidità non sia idonea seguirà eventuale processo nelle celle di essiccazione oppure un prolungamento del periodo di stagionatura all’aria.

REFILATURA, OTTIMIZZAZIONE E PREPIALLAURA

Attraverso il processo di refilatura, si trasforma il tavolame refilato a larghezza mista in lamelle di larghezza fissa.

Attraverso il processo di piallatura si omogenizza lo spessore delle lamelle e si rendi più facile la visualizzazione della superficie del legno.

Attraverso il processo di ottimizzazione si eliminano difetti del legno come spaccature, macchie di colore, nodi, alburno, sacche di resina.

2

3

SPACCATURA

Non tutti i legni da noi lavorati necessitano di questa fase. Questo processo viene adottato in alternativa al processo di refilatura, quando la materia prima si presenta in larghezza fissa e viene spaccata in due o più lamelle, in base alle esigenze. 

PIALLATURA E SELEZIONE DELLA QUALITÀ

Durante questa importante fase di piallatura si selezionano le lamelle in base alla qualità: 1° scelta (lamelle esterne) – 2° scelta (lamelle interne), colore, fibra.

4

5

INCOLLAGGIO

Fase ultima del processo di produzione del lamellare per serramenti, l’incollaggio. Oggi sono presenti due linee operative, che possono anche lavorare contemporaneamente in base ad esigenze particolari, incollaggio ad alta frequenza ed incollaggio a freddo.

CALIBRATURA

Questa fase è presente solo per i prodotti “porta”: consiste nel calibrare, in due fasi, entrambe le facce visibili dei montanti porta. 

6

7

CONTROLLO E PACKAGING

Controllo finale qualità, timbro ed etichettatura dei prodotti, preparazione pacchi per la consegna.

STOCCAGGIO E CARICO

Fase finale del processo, stoccaggio temporaneo del lamellare in attesa di poter essere carica per essere consegnato.

 

8

Certificazioni

Grazie ad un impegno costante e continuo per migliorare le nostre metodologie, i nostri processi e ridurre il nostro impatto ambientale, abbiamo ottenuto nel tempo importanti certificazioni:

Certificazioni della materia prima

Certificazione di sostenibilità aziendale

Richiedi i nostri prodotti certificati FSC®